Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
image

Folto parterre di advisor finanziari e legali nell’acquisizione di Limoni La Gardenia da parte di Douglas

Folto parterre di advisor nell’operazione con la quale il gruppo tedesco Douglas ha conquistato le profumerie italiane Limoni La Gardenia, controllate dal fondo di private equity Orlando. L’operazione, che ha avuto come advisor finanziario Lazard, è stata seguita dagli studi legali Gatti Pavesi Bianchi e Orsingher Ortu con a capo il socio Domenico Colella ed i soci Manfredi Leanza e Stephen McCleery. In particolare lo studio Gatti Pavesi Bianchi ha assistito il fondo di private equity gestito da Orlando Italy Management SA con un team guidato dal partner Gianni Martoglia e composto dal counsel Alessandro Pedrazzi e dalla trainee Elettra Vercella Baglione per i profili societari e dal junior partner Andrea Limongelli e dall’associate Stefano Motta per quelli finanziari, nonché dal counsel Andrea Torazzi per gli aspetti antitrust.Lo studio legale Clifford Chance ha affiancato le banche finanziatrici di Limoni con il partner Ferdinando Poscio e l’associate Chiara Commis, mentre Linklaters ha assistito le banche finanziatrici di La Gardenia con il counsel Antongiulio Scialpi e i managing associateMarta Sassella e Alessandro Tanno.