Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
coppola-k8ee-488x255casa24-web

Il Tribunale di Milano vende Porta Vittoria, l’ex-gioiello di Danilo Coppola

Il Tribunale di Milano avvia la vendita dell’area di Porta Vittoria. L’area che fu di Danilo Coppola potrebbe avere entro la fine dell’anno un nuovo proprietario. Si attende infatti la relazione del perito, cioè Alberto Lunghini della società Reddy’s, per avere il via libera all’operazione che probabilmente entrerà nel vivo in primavera.
Con la perizia è in corso la verifica dello stato passivo che probabilmente potrebbe essere attorno ai 400 milioni di euro. Al lavoro sul dossier, per conto del Tribunale, sono i tre professionisti scelti come curatori fallimentari: cioè Giorgio Zanetti, Vincenzo Mascello e Maurizio Orlando.
L’obiettivo è vendere in blocco l’intera area per la valutazione della quale servirà prima la conclusione della perizia. Secondo alcune indiscrezioni alcuni gruppi immobiliari avrebbero già mostrato in interesse di massima un investimento su Porta Vittoria, dove le strutture (edifici residenziali ma anche un albergo) sono state completate in massima parte, mentre devono essere finalizzate altre opere come ad esempio un rilevante centro sportivo. Per la realizzazione (o meno) della biblioteca europea si dovà invece attendere la decisione dell’amminsitrazione comunale.