Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
unicredit

Unicredit, rush finale per cedere Pekao. Per Pioneer sfida Amundi e cordata Poste-Ameriprise

Sembra alle battute finali la vendita di Bank Pekao da parte di Unicredit. Almeno così sembrerebbe, in base a quanto hanno indicato in questi giorni alcuni media polacchi. Proprio ieri il quotidiano Parkiet ha svelato che, a giorni, dovrebbe essere chiaro come avverrà la vendita di Pekao all’assicuratore polacco Pzu e al fondo per lo sviluppo Polski Fundusz Rozwoju (Pfr). Le negoziazioni sarebbero infatti ormai alla fase finale. Pzu e Pfr sono in trattative esclusive con Unicredit, che possiede il 40% di Pekao. Pzu potrebbe acquistare un 20% nell’istituto polacco, mentre Pfr un altro 13 per cento. In ogni caso Pzu non dovrebbe superare quota 22-24%.
La cessione di Pekao è seguita con attenzione dal governo polacco, regista di un riassetto del sistema bancario del Paese: Alior Bank, sempre con Pzu, punta ad acquistare parte di Raiffeisen Polbank dal gruppo austriaco Raiffeisen. Sul versante Unicredit si attende che il piano strategico venga svelato dall’Ad Jean-Pierre Mustier il 13 dicembre. La banca, che non commenta, avrebbe inoltre ricevuto lo scorso martedì le offerte per lo scorporo di un mega-pacchetto di 20 miliardi di crediti deteriorati da Pimco, Fortress e Cerberus.
Infine per Pioneer, secondo quanto indicato da Reuters, restano in corsa Amundi (con l’offerta più alta) e un consorzio formato da Poste Italiane e dall’americana Ameriprise.