Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
t

Atlantia cede il 15% di Autostrade: incarico a JpM, Morgan Stanley, Goldman e Credit Suisse

In luce Atlantia a Piazza Affari. L’amministratore delegato della holding dei trasporti Giovanni Castellucci, ha infatti dichiarato al Messaggero che è iniziato un sondaggio tra investitori finanziari di lungo periodo (come i fondi pensione) potenzialmente interessati ad acquisire un 15% della controllata Autostrade per l’Italia. Solo dopo il completamento di questa operazione Atlantia passerà ad esaminare il dossier della vendita di una quota di Aeroporti di Roma. Ebbene, secondo quanto risulta a questa rubrica non saranno sondati solo i grandi fondi pensione ma anche fondi sovrani. Per un lavoro di questo tipo (visto che la quota potrebbe essere spezzettata fra più investitori) la holding dei Benetton, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, avrebbe dato incarico ad addirittura 4 banche d’affari internazionali: cioè Jp Morgan, Goldman Sachs, Morgan Stanley e Credit Suisse. Un incarico che è giustificato dal nome delle banche scelte: cioè merchant bank con grandi relazioni con i grandi fondi pensione nordamericani e nordeuropei (in particolare canadesi e olandesi) e con i giganteschi fondi sovrani cinesi e del Goldo Persico. (in evidenza il grafico di Atlantia con chiusura ad oggi: fonte Yahoo Finance).