Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Braccio di ferro dei Boscolo con Unicredit e il Banco che vogliono cedere il debito sugli hotel al fondo Varde

Giorgio Boscolo, patron dell’omonima catena alberghiera, prova a convincere le banche a non cedere a sconto il debito al fondo speculativo Varde. E’ un braccio di ferro quello in corso sul gruppo veneto. Giorgio Boscolo sta infatti lavorando con Mediobanca all’ingresso di un partner con un aumento di capitale da 80 milioni che servirebbe a rimborsare una tranche del debito bancario scaduto il 30 giugno. Al contrario alcune banche (Unicredit e il Banco Popolare, mentre si attende le decisione delle altre tra cui Mps) starebbero per trovare un accordo con il fondo Varde per cedergli a sconto gran parte del debito complessivo (240 milioni al prezzo di 210 milioni). In questo modo il fondo speculativo americano potrebbe tentare di convertire in equity il debito estromettendo la famiglia Boscolo.

  • Salvatore Sarao |

    Giusto far subentrare un fondo americano che possa inserire la catena alberghiera in un network internazionale! Gli hotel sono validi manca la rete che apporti clienti nei vari periodi

  Post Precedente
Post Successivo