Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Credem vende 100 milioni di Npl

Era prevista per ieri la scadenza per le offerte sui 100 milioni di Npl che sta cedendo il gruppo bancario Credem: un pacchetto di crediti chirografari che avrebbe attratto l’interesse di diversi operatori di mercato, come ad esempio, fra gli altri, Banca Ifis e Davis & Morgan. Si tratta di un’altra dismissione di origine bancaria che dovrebbe anticipare una serie di altre operazioni che sono ormai prossime a partire. Sul mercato si parla infatti di imminenti cessioni di pacchetti di non performing loan da parte di Compass (società del gruppo Mediobanca) ma anche da parte di Ubi Banca. Ma la transazione che sta accendendo in maggior misura, per la quale ha ricevuto incarico l’advisor Oliver Wyman, i riflettori del mercato, almeno quanto a dimensioni, è quella che ormai è ai nastri di partenza: cioè la vendita di 900 milioni di sofferenze, suddivise in 6 pacchetti differenti. Questa dismissione ha in diversi casi come sottostante attività immobiliari e dovrebbe attirare l’interesse di tutti i big internazionali del settore come Fortress, Cerberus, Blackstone, Deutsche Bank.