Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Carlyle studia una super-unione internazionale dei call center tra l’italiana Comdata e la spagnola Digitex

È pronta una grande fusione nel settore dei business process outsourcing, più semplicemente chiamati call center. Il piano è allo studio da tempo nel quartier generale di Carlyle in Italia, guidato da Marco De Benedetti. Ora sono pronte tutte le caselle del mosaico. Dopo l’acquisizione di Comdata di qualche mese fa, Carlyle ha infatti annunciato ieri un accordo per l’acquisizione di una partecipazione di maggioranza in Digitex, una società spagnola specializzata nei servizi di business process outsourcing, con una radicata presenza in Spagna e in America Latina. Digitex opera nello stesso settore di Comdata. L’obiettivo potrebbe essere proprio l’unione delle due realtà per costituire un gruppo internazionale da 500 milioni di fatturato. L’investimento in Digitex, realizzato proprio dal team di De Benedetti, sarà realizzato attraverso Carlyle Europe Partners IV, fondo di buyout focalizzato su operazioni nel segmento upper-mid market. Il closing dell’operazione è previsto entro il secondo trimestre del 2016.