Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Intesa Sanpaolo mette la vendita dell’ex-Neos Finance in stand-by

Mentre Intesa Sanpaolo presenta il miglior bilancio dal 2007, anno di nascita della superbanca, chiuso con un utile quasi raddoppiato a 3 miliardi (2,7 al netto del contributo straordinario al fondo di risoluzione) e una proposta di un extra dividendo cash di 2,4 miliardi dai 2 previsti dal piano, i rumors del mercato si sono focalizzati negli ultimi giorni sul credito al consumo di Intesa Sanpaolo, cioè l’ex Personal Finance, la divisione che raccoglie i finanziamenti collocati dalla rete di agenti del gruppo. L’asset, che da giugno ha cambiato nome in Accedo e gestisce gran parte degli asset dell’ex Neos Finance, era infatti stato messo in vendita mesi fa ma sembra che le trattative con i due potenziali acquirenti (i fondi Blackstone e Lone Star) siano in stand-by. La decisione di Intesa Sanpaolo potrebbe a questo punto di tenere le attività in pancia e riprovare a venderle tra qualche tempo.