Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Popolare di Vicenza vende PrestiNuova: nominati Vitale e Unicredit come advisor

E’ un momento di grande fermento per la cessione degli asset finanziari: nel radar degli investitori finiscono le dismissioni delle banche che devono razionalizzare le proprie attività per migliorare i propri requisiti patrimoniali. Uno dei gruppi impegnati in queste settimane su questo fronte è la Popolare di Vicenza, che è alla vigilia della prossima assemblea dei soci, che verrà convocata per deliberare in merito alla trasformazione della Banca in una Spa quotata e all’aumento di capitale fino a 1,5 miliardi. Ma intanto la stessa Popolare di Vicenza, secondo le indiscrezioni, avrebbe messo in vendita la sua controllata nella cessione del quinto, cioè PrestiNuova. Un mandato in questa direzione, secondo i rumors, sarebbe stato affidato agli advisor Vitale&Co e Unicredit. In campo sarebbero scesi in particolare fondi di private equity, interessati a comprare piattaforme finanziarie di questo tipo per consolidare poi il business della cessione del quinto. La vendita dell’asset è uno dei punti del piano industriale messo a punto dall’amministratore delegato Francesco Iorio. La rete distributiva di PrestiNuova, costituta nel 2005 nel momento del boom della cessione del quinto, é costituita dalle 630 filiali della banca vicentina.

  • andrea |

    Salve signor Festa, Lei saprebbe dirmi oggi se qualcuno facesse una CQS con Prestinuova quale banca ci sarebbe dietro? cioè chi eroga il credito ai consumatori? Unicredit? Se così fosse, ci sarebbe da stare tranquilli, perchè Unicredit ed Intesa S.Paolo sono i proprietari della banca d’Italia…Escludo possano fallire, ma se ci fossero ancora banche venete, mi preoccuperei di più… potrebbe darmi qualche informazione in più su quali istituti di credito finanziano la mandataria di cui sopra?

  Post Precedente
Post Successivo