Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Matrimonio nella gioielleria: Histoire d’Or punta su Stroili Oro, ma c’è da superare il nodo del prezzo

Da anni i due gruppi si studiano e trattano ma ora, secondo alcuni addetti ai lavori, potrebbe essere la volta buona. Secondo le indiscrezioni anticipate dal servizio di intelligence Mergermarket, il colosso francese della gioielleria per tutte le tasche, cioè Histoire d’Or, avrebbe avuto infatti trattative avanzate per acquistare Stroili Oro, gruppo italiano della gioielleria accessibile controllato da Investindustrial (31%), 21 partners e Wise (10% a testa) più Intesa Sanpaolo (12%), cioè la cordata che otto anni fa affiancò i precedenti soci L-capital (6,6%) ed Ergon (2,4%). Histoire d’Or è la maggiore catena in Europa di gioielli: 540 negozi e 350 milioni circa di ricavi, controllata dal private equity Bridgepoint. Tuttavia, le discussioni starebbero proseguendo in modo contrastato tra continui stop&go. Il nodo secondo quanto risulta a questa rubrica sarebbe infatti il prezzo richiesto dagli attuali azionisti di Stroili Oro, attese che andrebbero a contrastare con l’offerta di Histoire d’Or e di Bridgepoint, più bassa delle aspettative stesse.

  Post Precedente
Post Successivo