Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Vigilantes alla partita finale: a gennaio il voto sul concordato Axitea. Alla finestra Ivri, All System e La Patria

E’ previsto a fine gennaio, cioè fra circa due mesi, il voto per il via libera finale al concordato di Axitea, uno dei leader italiani nel settore della vigilanza, il cui concordato preventivo è al vaglio del Tribunale di Milano. Il piano è proprio in queste settimane all’esame dell’advisor Equita e l’esito non sembra così scontato. Axitea è nato dal consolidamento di Sicurglobal con tutta una serie di piccole realtà del settore acquisite negli ultimi anni: il gruppo è controllato dal fondo Stirling Square Capital Partners, che ha già immesso capitali per il rilancio della società. Dall’esito del piano concordatario potrebbe esserci quella spinta al consolidamento del settore che ormai tutti gli addetti ai lavori da tempo vedono come assari probabile. In attesa dell’esito, anche per capire come potrebbero cambiare i rapporti di forza nel settore dei vigilantes in Italia, sono anche gruppi come Ivri (rilevato nel 2014 da Biks Group a cui facevano già capo i vigilantes di Ksm, Sicurtransport, Sicurcenter, Saetta Trasporti, Argo) ma anche All System, oltre a La Patria.

  • enzo |

    il mese non e gennaio ma il 28 febbraio

  Post Precedente
Post Successivo