Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Al prezzo del debutto Poste Italiane varrà 14,7 volte gli utili con un dividend yield del 4,8%

Due calcoli sul collocamento di Poste Italiane: nel range di prezzo tra 6,50 euro e 6,75 euro, con quest’ultimo che dovrebbe essere il prezzo stabilito per il debutto, il titolo di Poste Italiane andrà a quotare a 14 volte/14,7 volte gli utili previsti e con un dividend yield del 5%-4,8%. Insomma, da questi numeri è comprensibile l’interesse di molti investitori istituzionali che hanno visto l’investimento in Poste Italiane abbastanza conveniente in termini di prezzo e rendimento.

  • Paul Weber |

    a) Visto “l’interesse” della collettività come spiegarsi i primi du giorni di calma piatta seguiti dall’odierno -3%?

    b) è possibile che gli istituzionali abbiano scaricato ai clienti retail durante i primi due giorni, annusando qualche sorpresa sul discorso del dividendo?

  Post Precedente
Post Successivo