Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Milan, Bee a Pechino per costituire una cordata di due investitori cinesi. Mission impossible?

Come riportato venerdì scorso in questa rubrica, Mr Bee Taechaubol sarebbe da qualche giorno a Pechino per una serie di meeting con potenziali investitori interessati in linea teorica al Milan. Sarebbe accompagnato in questa “missione” da alcuni esponenti della banca d’affari cinese Citic. Secondo le indiscrezioni che ho potuto raccogliere Mr Bee, rispetto ai colloqui iniziali che erano partiti attorno a una decina di potenziali investitori, si sarebbe focalizzato su tre-quattro nomi. Ma l’obiettivo finale sarebbe costituire per il Milan una cordata di massimo due soggetti. Tra i nomi coinvolti ci sarebbe il presidente del Beijing Guoan Football Club, Li Shilin, nome che era già emerso circa due mesi fa in un articolo di Milano Finanza. Non e’ tuttavia detto che quest’ultimo soggetto, ne’ gli altri diano la loro disponibilità a partecipare alla cordata, soprattutto per le cifre che avrebbe in testa Mr Bee. La struttura dell’operazione sembra chiara. Per raccogliere 480 milioni servono almeno 250 milioni di equity, mentre la quota restante potrebbe essere finanziata dalle banche, che tuttavia non daranno il loro via libera fino a quando non saranno individuati gli investitori in equity. Insomma, una partita a poker che Bee sta giocando fino all’ultimo. Del resto, proprio Bee non e’ nuovo ad ardite operazioni finanziarie (continua…).

  • diego |

    Ma non poteva pensarci un po’ prima??? Sono 9 mesi che gira intorno a questo deal … perché non ha messo insieme prima la cordata??

    Alla fine però si torna sempre al punto di partenza: IL DEAL NON HA SENSO!!! I cinesi non sono stupidi … quando si tratta di mettere soldi VERI, nessuno sarà disposto a mettere quelle cifre per la minoranza di una società allo sbando che perde €2m a settimana!!! Dai … è ovviamente una bufala. Se ci fossero dei veri investitori sarebbero già venuti a Milano con Bee per incontrare Berlusconi.

  Post Precedente
Post Successivo