Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per le scarpe Sergio Rossi si affaccia la holding elvetico-tedesca Jab luxury

Per le scarpe Sergio Rossi si fa avanti una delle maggiori holding d’investimento europee leader nei marchi del lusso. Secondo le indiscrezioni tra gli attori in campo per il marchio delle scarpe italiane in mano alla francese Kering, ci potrebbe infatti essere la holding tedesco-elvetica Jab luxury, a propria volta facente capo a Joh A. Benckiser Holdings. Quest’ultima, che fino a qualche mese fa era conosciuta con il nome Labelux, e’ nota soprattutto per aver comprato nel 2011 Jimmy Choo, e per aver tra i suoi brand anche Bally e Belstaff. Tuttavia non sara’ semplice cedere Sergio Rossi, soprattutto al prezzo che Kering avrebbe in mente e che si aggirerebbe sui 100 milioni di euro. Diversi soggetti finanziari avrebbero infatti avviato una due diligence sui conti del marchio. Tuttavia le scarpe Sergio Rossi, dopo aver conosciuto una decina di anni fa un periodo molto florido, hanno diminuito negli ultimi anni la redditivita’: nel 2014 il fatturato del marchio delle calzature si sarebbe assestato attorno agli 80 milioni di euro, in discesa rispetto al 2013. Insomma, il futuro acquirente di Sergio Rossi dovra’ sicuramente rivitalizzare il brand delle scarpe italiane.