Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per Ferrero (assieme a Rothschild) svolta epocale con l’acquisizione della britannica Thorntons

Si tratta di una svolta epocale per la Ferrero. L’acquisizione, con Opa, della britannica Thorntons per 156 milioni di sterline e’ davvero un passaggio che testimonia il cambiamento del colosso alimentare italiano. Mai il gruppo di Alba era giunto ad un’acquisizione estera in questi anni: ci aveva provato nel 2010 con Cadbury senza riuscirci. Di sicuro con il patriarca Michele, scomparso in febbraio, le acquisizioni all’estero sembravano tema difficile. Il fondatore, geniale inventore del fenomeno Nutella, aveva infatti sempre preferito la crescita interna e non per acquisizioni. Ora con Giovanni Ferrero, restato unico capoazienda dopo la prematura scomparsa di Pietro, la strategia pare indirizzarsi anche verso la crescita per acquisizioni, soprattutto alla luce dei mercati globali.ps: l’Opa inglese secondo le indiscrezioni raccolte dal Sole 24 Ore avrebbe avuto come regista Rothschild.