Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Enel Green Power verso lo sbarco in India con acquisizione da 150 milioni

Lo aveva annunciato l’amministratore delegato di Enel Green Power Francesco Venturini durante la presentazione del piano strategico 2015-2019: «L’India è uno dei Paesi che potremmo maggiormente prendere in considerazione: il Governo indiano mira a raggiungere i 100 gigawatt di solare e 60 gigawatt di eolico entro il 2022». Ora il momento per lo sbarco pare essere arrivato. Secondo indiscrezioni rilanciate dal quotidiano indiano Economic Times, Enel Green Power sarebbe infatti in negoziazioni avanzate per rilevare il controllo di Bharat Light and Power, gruppo indiano attivo nella green energy e nell’energia eolica in particolare. Enel Green Power potrebbe investire  150 milioni di dollari nell’operazione. Queste risorse fresche potrebbero servire ad investire sullo sviluppo in India: in particolare, Bharat Light and Power, a quel punto entrata nella galassia di Enel Green Power, potrebbe arrivare a generare nel giro di 2-3 anni 450-500 megawatt dagli attuali 172 megawatt.