Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Monte dei Paschi tra i maggiori finanziatori del Milan di Silvio Berlusconi

Utilizzo di linee di credito bancarie per oltre 141 milioni rispetto a linee totali per 169 milioni. Factoring per circa 106 milioni su linee per 159 milioni. Debiti complessivi per 246 milioni. E’ questa la posizione finanziaria del Milan. Con qualche sopresa: tra i maggiori creditori bancari del Milan c’è la Popolare di Sondrio (per 38,9 milioni), Unicredit (per 30 milioni), Intesa Sanpaolo (per 25 milioni), ma anche il Monte dei Paschi di Siena (per 17,3 milioni), la Bpm (10 milioni), la Popolare di Bari (10 milioni), la Popolare di Novara (10 milioni). Il factoring include una linea corposa di Mps (per 45,8 milioni sulla sponsorship con Adidas ed Emirates), con Factorit del banco Popolare (per 34 milioni sui diritti televisivi), con Unicredit (per 26 milioni sul contratto con Infront). Proprio Monte dei Paschi, banca senese storicamente vicina al partito democratico, è dunque uno dei maggiori finanziatori dell’Ac Milan di Silvio Berlusconi, dove è in procinto di entrare con una quota del 48% il thailandese Mr Bee.

  Post Precedente
Post Successivo