Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per le scarpe Golden Goose in arrivo il riassetto con Ergon Capital

Riassetto in vista per le scarpe Golden Goose. Dopo un corteggiamento che dura dallo scorso autunno, quando si erano diffuse le prime indiscrezioni, sembra ormai arrivato a conclusione il passaggio del marchio di calzature e accessori in pelle al fndo Ergon Capital. A cedere la quota di maggioranza del brand inventato da Alessandro Gallo sarà Dgpa, il fondo di investimento promosso da Maurizio Dallocchio e  da Roberta Benaglia entrato nel gennaio 2013 nel capitale del marchio di calzature e abbigliamento con una quota del 75 per cento, partecipazione condivisa con il fondo Riello investimenti. Golden Goose ha archiviato ricavi per 45 milioni nel 2014 che dovrebbero salire a 70 milioni alla fine di quest’anno. Il compratore, cioè Ergon, è noto per essere il private equity lanciato dal barone Albert Frère e dal suo gruppo Bbl.