Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Anche la spagnola N+1 tra i pretendenti all’acquisto di Gwm, che gestisce il patrimonio Enasarco

C’e’ anche il gruppo finanziario spagnolo N+1 tra i pretendenti all’acquisto di Gwm Group Lux, società che gestisce parte del patrimonio di Enasarco. Secondo indiscrezioni sarebbero in corso riflessioni tra i soci alla luce dell’uscita dal gruppo del presidente Sigieri Diaz Della Vittoria, che avrebbe lasciato l’incarico per motivazioni di natura operativa, oltre che di trasparenza, per concentrarsi sul nuovo progetto di private equity legato ad Armonia Sgr. Sigieri Diaz avrebbe avviato trattative per la cessione del gruppo, che gestisce il fondo Europa Plus di Enasarco con 1,3 miliardi di asset, con  primarie società del real estate come Idea Fimit, Investire Immobiliare, Sorgente, Blackstone e il Quantum Fund di George Soros e ora anche la spagnola N+1 . Ma la situazione è in evoluzione, anche perché gli altri soci di Gwm (tra i quali Massimo Caputi, Roberto Tamburrini e altri manager) non sarebbero per ora intenzionati a cedere le loro quote e in ogni caso avrebbero un diritto di prelazione.  Ma Sigieri Diaz  farebbe leva su una norma dello statuto che consentirebbe alla sua famiglia (titolare del 35%) di cedere la totalità delle azioni di Gwm.