Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La strana offerta (a mezzo stampa) di Orion e Hotusa per Una Hotels

Un’offerta a mezzo stampa. Sembra un po’ insolita l’offerta arrivata da Orion e dal gruppo Hotusa per la catena Una Hotels, in vendita da oltre un anno e di proprieta’ delle banche che ne sono diventate azioniste per l’ingente debito del gruppo Fusi di Firenze. La proposta Orion-Hotusa non sembra insolita per il contenuto (anche se non sono indicati valori numerici) quanto per le modalita’ con cui e’ stata presentata. Nel corso dell’asta, gestita dall’advisor Colombo, si e’ venuto a sapere infatti oggi dell’offerta tramite un comunicato stampa. Si tratta di un modo un po’ atipico di procedere, visto che solitamente i potenziali acquirenti fanno i data room in modo confidenziale. Invece in questo caso Orion-Hotusa hanno deciso di annunciare la loro presenza nell’asta e di comunicare anche il progetto per fare di Una Hotels un marchio sviluppato a livello internazionale. Resta da capire come reagiranno all’offerta a mezzo stampa gli altri potenziali acquirenti che ormai da 6 mesi stanno prendendo parte al processo di vendita: cioe’ Nh Hoteles assieme a Banca Imi, Alpitour con la Tip di Tamburi e la cordata Prelios-Starwood-Melia (con l’assistenza di Mediobanca).