Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Oltre il 50 per cento dell’aumento di Santander gia’ prenotato da Blackrock, Fidelity e dai fondi Usa

Un super aumento di capitale già ampiamente prenotato. I 7,5 miliardi che il Santander ha chiesto al mercato, per certi versi a sorpresa, non sono stati invece una sorpresa per tanti investitori istituzionali che avrebbero già prenotato un’ampia fetta della ricapitalizzazione. In prima fila, secondo i rumors, ci sarebbero i colossi del risparmio americani. Blackrock, Fidelity, Vanguard, oltre a tanti altri gruppi finanziari d’Oltreoceano, che avrebbero già prenotato almeno il 50% della ricapitalizzazione. In campo sarebbero scesi anche gli hedge fund Usa come quello gestito da John Paulson. Del resto, anche negli altri aumenti di capitale dell’ultimo anno avvenuti in Europa gli investitori americani hanno fatto la parte del leone: non solo nel settore bancario ma anche nell’energia. Sempre in Spagna, un mese fa, l’operazione di apertura del capitale di Endesa da parte di Enel ha raccolto una grande adesione da parte di sottoscrittori d’Oltreoceano. Un segnale forte che testimonia l’interesse degli investitori Usa, che considerano le azioni europee a prezzi interessanti e più a sconto dei titoli quotati a Wall Street.