Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’esposto alla Consob di Miccoli (Pd) per Juventus-Roma e il pressapochismo dei politici italiani

Esposto in Consob per gli errori arbitrali di Juventus-Roma, finita 3 a 2 per i bianconeri. L’iniziativa e’ firmata dal deputato del Pd, Marco Miccoli. Il deputato ha annunciato anche un’interrogazione al ministro dell’economia affermando che “gli incredibili errori arbitrali (oltre a falsare il campionato e minare la credibilita’ del Paese) incidono sulle quotazioni borsistiche”. Oggi per una volta, tra gli addetti ai lavori di Piazza Affari, il tema di discussione non e’ stato Telecom Italia o Eni, ma certe dichiarazioni della nostra classe politica che lascia sempre di piu’ allibiti. Chi non sa, il piu’ delle volte, dovrebbe informarsi oppure dovrebbe con ritegno scegliere la strada del silenzio. Cosi’ avrebbe dovuto fare Miccoli che oggi ha scatenato l’ironia di molti addetti ai lavori del mercato borsistico. Anche perche’ Juve e Roma sono si’ due titoli quotati ma come tutti i titoli del calcio hanno una capitalizzazione talmente bassa e un flottante talmente risicato che bastano a volte pochi scambi per provocare forti oscillazioni. E, inoltre, la Consob deve per definizione vigilare su aggiotaggio, insider trading e altro, ma non puo’ certo indagare sul risultato delle partite che sono al massimo terreno d’esame della giustizia sportiva. Ma Miccoli non e’ stato il solo a scatenare l’ilarita’ degli addetti ai lavori: il leghista Gianluca Buonanno ha addirittura chiesto l’intervento della Commissione Ue chiedendo “un ripensamento sulle designazioni arbitrali per le partite di cartello con le squadre quotate in Borsa”. Conclusioni: se la vicenda non avesse scatenato ironia, ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli per il pressapochismo e la pochezza di certa classe politica italiana, piu’ impegnata a fare congetture improbabili su partite di calcio (senza conoscere le regole del mercato borsistico) piuttosto che impegnarsi a risolvere i (tantissimi) problemi reali del Paese.
 

  • felix |

    Ma questo individuo cosa fa nel parlamento è
    da buttare fuori a calci nel sedere vi è gente che non ha da mangiare ,senza lavoro e lui ha lo stipendio FUORI”””””

  Post Precedente
Post Successivo