Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fondo F2i: Terzi verso la presidenza, Ravanelli ancora qualche giorno per essere nominato Ad

Potrebbe essere interlocutorio il Cda di oggi di F2i, il maggior fondo infrastrutturale italiano. Propedeutico alla nomina di Vittorio Terzi, ex-McKinsey, alla presidenza del fondo. Anche per la carica di Ad, visto l’addio di Vito Gamberale, si dovrà attendere ancora un po’ di tempo. I soci sembrano ormai d’accordo sul nome di Renato Ravanelli, ex-capoazienda di A2a. Tuttavia gli azionisti di F2i starebbero ancora valutando le indicazioni dell’head hunter Korn Ferry, con qualche riflessione in più che avrebbe causato ritardi sulla nomina. I grandi soci di F2i sono le Fondazioni e grandi banche come UniCredit e Intesa Sanpaolo ma anche la Cassa Depositi Prestiti. Proprio il nome di Ravanelli ha trovato fin dall’inizio il favore delle Fondazioni, in particolare di Cariplo. Si sarebbe alla fine trovata d’accordo sul nome di Ravanelli anche Unicredit, che inizialmente aveva sponsorizzato altri candidati.