Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I soci si mettono d’accordo: Ravanelli verso la guida di F2i

Ancora poche settimane e si dovrebbe conoscere il nuovo organigramma di F2i, uno dei maggiori fondi infrastrutturali in Italia, un cambio di guardia al vertice necessario con l’uscita dell’Ad Vito Gamberale. Un Cda dovrebbe infatti tenersi a metà settembre e in quell’occasione si dovrebbero avere maggiori dettagli, soprattutto dopo che la società di head hunting Korn Ferry ha consegnato le sue conclusioni ai grandi soci di F2i: cioè le Fondazioni e grandi banche come Unicredit e Intesa Sanpaolo ma anche la Cassa Depositi Prestiti. Tuttavia la scelta sarebbe vicina e, secondo i rumors, i soci dovrebbero convergere per il posto di Ad su Renato Ravanelli, ex-capoazienda di A2a. Proprio il nome di Ravanelli aveva trovato fin dall’inizio il favore delle Fondazioni, in particolare di Cariplo. Più cauti sulla nomina erano invece stati Unicredit e il socio estero, cioè il private equity francese Ardian. Ora sarebbe stata trovata convergenza tra i soci e si attende il Cda per varare il riassetto.

  Post Precedente
Post Successivo