Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il colosso immobiliare Starwood Capital tratta con Pallotta per aumentare la sua quota nella As Roma

Il colosso immobiliare Starwood Capital sempre più vicino alla As Roma. Secondo indiscrezioni potrebbe infatti aumentare l’investimento di Starwood Capital nel club capitolino. Già nel marzo scorso la società Usa ha acquistato una partecipazione di minoranza in As Roma Spv, veicolo che fa capo alla cordata statunitense di James Pallotta azionista di maggioranza della squadra di calcio As Roma.
Secondo i rumors sarebbero infatti in corso discussioni tra Pallotta e il gruppo immobiliare statunitense guidato da Barry Sternlicht. Alla finestra ci sarebbe invece Unicredit che è socio più a valle della As Roma, cioè in Neep Roma Holding: quest’ultima è la cassaforte che detiene il 78% del club capitolino e oggi fa capo per il 31% alla banca guidata da Federico Ghizzoni e per il 69% alla cordata di James Pallotta.
Resta da capire dove potrebbe aumentare la sua presenza azionaria Starwood Capital Group: se più a monte, quindi in As Roma Spv, oppure se subentrando alla stessa Unicredit in Neep Roma Holding.
Starwood Capital Group punta a diventare il partner finanziario e immobiliare del nuovo stadio della Roma e del complesso immobiliare di sviluppo dell’area di Tor di Valle, che viene ritenuto uno dei più interessanti progetti immobiliari in Europa.
D’altro canto la cordata Pallotta sembra aver trovato in Starwood Capital Group un partner stabile per il progetto di sviluppo dello stadio, quel socio anche azionario che Pallotta stava cercando da tempo dopo aver rifiutato le avance di grandi investitori cinesi come Chen Feng. Se, come sembra possibile, Starwood Capital aumenterà la sua presenza nella As Roma (magari subentrando a Unicredit) sarà completato il progetto di rilancio del club acquistato dalla famiglia Sensi.