Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Anche il Qatar in fila per Roberto Cavalli

Archiviata senza successo la complessa trattativa con Permira, sembra proprio che sulla maison Roberto Cavalli si potrebbero aprire altre discussioni per la cessione del controllo. Al momento lo stilista fiorentino non avrebbe aperto altre discussioni ufficiali, ma il telefono del suo quartier generale sarebbe spesso occupato negli ultimi giorni. A chiamare sarebbero fondi di private equity stranieri, che avrebbero espresso interesse a avviare una trattativa concreta dopo che si è diffusa la notizia del dietro-front di Permira. Interessati sarebbero fondi come Investcorp (il gruppo del Bahrein che ha rilevato e rilanciato Gucci alla fine degli anni 90) ma non solo: in campo per esaminare il dossier sarebbero diversi altri fondi e tra questi ci sarebbe anche un gruppo finanziario come Qatar Holding, la società d’investimento che fa capo ai reali di Doha. Resta da capire se nascerà qualcosa di concreto: il nodo fondamentale resta il prezzo. Permira valutava Roberto Cavalli 450 milioni. Chi è pronto a offrire di più?