Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Riassetti negli aeroporti emiliani: per Bologna Piazza Affari e per Parma un investitore cinese

Riassetti in vista per gli aeroporti emiliani. Mentre lo scalo di Bologna ha deciso di quotarsi, quello di Parma potrebbe aprire il suo azionariato a un investitore cinese.

Su quest'ultimo fronte si parla infatti di un possibile interesse di IZP Technologies, gruppo di Pechino attivo nell'ecommerce e nella logistica, a rilevare una quota di minoranza in SoGeAP, la societa' che gestisce l'aeroporto di Parma Giuseppe Verdi. Se si guarda poi a Bologna il progetto e' ambizioso: per l'aeroporto Guglielmo Marconi si aprono infatti le porte della Borsa. L'obiettivo è quello di procedere mediante un'offerta pubblica di vendita e sottoscrizione (Opvs), che consenta di realizzare un aumento di capitale di circa 30 milioni di euro, funzionale alla realizzazione del piano industriale e allo sviluppo dello scalo aeroportuale.

  • Antonio |

    Parma nei giorni scorsi ha dimostrato, con l’ arrivo dei tanti voli dirottati da Bergamo di essere pronto per affrontare traffico superiore a quello attuale, e di essere un buon supporto per gli aeroporti nella zona di Milano. Inoltre Parma è al centro dei principali snodi autostradali. Per non parlare dei treni ad alta velocità che scorrono vicinissimi. Pensare se ci fosse una fermata

  Post Precedente
Post Successivo