Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Telefonica e il rastrellamento di opzioni Telecom Italia

La prossima assemblea, sollecitata dall’azionista Findim di Marco Fossati, si preannuncia come una battaglia all’ultimo voto. Fossati punta a raccogliere l’adesione degli investitori istituzionali (che rappresentano il 46,99 per cento del capitale) per imporre il suo piano alternativo a quello della holding Telco e, quindi, della spagnola Telefonica: un intervento, quello di Findim, volto a cambiare la regola statutaria sulla nomina dei componenti del Cda e anche a ostacolare l’eventuale cessione delle attivita’ in Brasile e Argentina. Ma, secondo rumors attendibili raccolti da questo blog, i principali protagonisti si sarebbero gia’ mossi in ampio anticipo in vista dell’assemblea. Secondo indiscrezioni in particolare, forse proprio prevedendo questo esito e la prossima battaglia assembleare, il gruppo iberico Telefonica avrebbe provveduto a rastrellare una buona quantita’ di opzioni Telecom Italia nei mesi scorsi tramite due broker internazionali. Insomma, in assemblea si preannuncia una lotta dall’esito incerto.

  • franco |

    uniamoci tutti piccoli azionisti risparmiatori in asati http://www.asati.eu per raccogliere 50000 deleghe e avere voce in assemblea

  • Antonio |

    e’ una vergogna che un società come Telecom venga svenduta per 400 mln, intervenga il Governo , ha fatto il danno con la privatizzazione …….. lo risolva con una legge che dia il giusto valore all’azienda ed alle azioni per tutti gli azionisti ……
    vogliono dare una svolta che si sbrighino a farlo se no va tutto in malora

  Post Precedente
Post Successivo