Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Chi lascerà il mondo della finanza per appoggiare il progetto politico di Matteo Renzi?

Chi lascerà il mondo della finanza per affiancare Matteo Renzi nella sua possibile corsa (per ora solo futura) verso Palazzo Chigi? Tra gli ambienti finanziari milanesi circolano ormai da diverso tempo rumors su manager di grandi fondi di private equity e altri nomi noti della finanza che potrebbero affiancare Renzi nel suo progetto politico. Alcuni di questi, secondo indiscrezioni, avrebbero per qualche tempo frequentato il movimento di Oscar Giannino, Fare per fermare il declino, tranne poi lasciare per le disavventure del suo fondatore.

Il sindaco di Firenze non è nuovo a incontri con esponenti del mondo della finanza. Durante la cena di finanziamento della sua campagna elettorale per le primarie del centrosinistra di un anno fa ha partecipato un qualificato parterre di banchieri, capitani d’azienda, consulenti finanziari: dal golden boy della finanza Davide Serra al numero uno di Deutsche Bank Italia Flavio Valeri, il presidente di Lazard e Allianz Italia Carlo Salvatori, l’ex dg di Bpm Enzo Chiesa, Andrea Soro di Royal Bank of Scotland, il finanziere Francesco Micheli e l’amministratore delegato di Amplifon Franco Moscetti. Nessuno di questi nomi sarebbe però tra i papabili che potrebbero ora affiancare Renzi nel suo progetto politico. Ma c'è chi scommette che presto potrebbero venire allo scoperto i nomi.