Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Allegri riconfermato al Milan. Ma sul futuro pesa l’incognita Barbara Berlusconi

La riconferma c'è dunque stata. Ieri ad Arcore, Silvio Berlusconi e Adriano Galliani hanno incontrato il tecnico del Milan Massimiliano Allegri. E il tecnico è stato riconfermato, anche se la fiducia pare essere a tempo: quindi per ora per un solo anno. Quindi una via di mezzo, tra chi nelle fila rossonere voleva una riconferma più solida (cioè Galliani) e chi voleva invece l'immediato divorzio (Silvio Berlusconi), preferendo la soluzione dell'olandese Clarence Seedorf.

Resta da capire quanto Allegri possa essere contento della soluzione. L'arrivo alla As Roma gli avrebbe infatti garantito un contratto pluriennale. In rossonero invece l'incertezza sarà d'obbligo, soprattutto da quando Barbara Berlusconi, la figlia dell'ex-premier e nel Cda del Milan e della Fininvest, starebbe cercando maggiore spazio sulle scelte tecniche e gestionali del club. Di certo Barbara non sembra essere stata felice dell'allontamento in Brasile del fidanzato Pato, dopo che l'anno prima erano state rispedite al mittente le avance di acquisto di alcuni grandi club. Insomma nella prossima stagione si preannuncia una convivenza difficile in casa Milan e c'è già chi teme che una falsa partenza in campionato di Allegri (che però ha tutta la squadra dalla sua parte) potrebbe in qualche modo accendere la miccia per un veloce riassetto.