Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Agusta Westland, per dimenticare l’India, cerca business tra gli elicotteri russi?

A rilanciare la notizia è il quotidiano moscovita Vedomosti, di solito ben introdotto negli ambienti governativi russi. Oggetto dell'interessante articolo uscito sul Vedomosti è il gruppo italiano AgustaWestland, la controllata di Finmeccanica leader di mercato nella produzione di sofisticati elicotteri.

Secondo Vedomosti Russian Helicopters, uno dei maggiori designer e produttori di elicotteri in Russia controllato dalla società statale Rostec, sarebbe favorevole a un ingresso nel suo capitale come investitore strategico di AgustaWestland. Vedomosti cita l'opinione dell'amministratore delegato di Rostec, Sergey Chemezov. Tra Russian Helicopters e AgustaWestland è comunque già in corso dallo scorso anno un accordo commerciale. La notizia, al di là della veridicità o meno, può comunque essere interpretata alla luce della maggiore attenzione per il mercato russo da parte della controllata di Finmeccanica.  Notizia importante a maggior ragione dopo il polverone internazionale creatosi con l'arresto di Giuseppe Orsi, numero uno dimissionario di Finmeccanica, per il sospetto pagamento di tangenti in India  nell'ambito di una fornitura di elicotteri.