Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Rumors dalla Francia: aumento di capitale in vista per Agos Ducato, controllata di Credit Agricole e Banco Popolare

Mentre non sono ancora finiti gli echi dell'assemblea del Banco Popolare di sabato a Lodi, che ha archiviato perdite nel 2012 per quasi un miliardo di euro, arrivano dalla Francia i rumors sulla partecipata del Banco attiva nel credito al consumo, cioè Agos Ducato.

Secondo quanto rivela il quotidiano francese Les Echos, gli azionisti di Agos Ducato, cioè proprio il Banco Popolare (che possiede il 39% della società) e la banca transalpina Credit Agricole (con il restante 61%), starebbero studiando un aumento di capitale.

Secondo quanto sostiene  Les Echos, Banco Popolare potrebbe ridurre la propria partecipazione in Agos Ducato al 19% dopo l'aumento di capitale, continuando però a utilizzare la piattaforma commerciale della società per distribuire i propri prodotti.

Il giornale francese rivela che Bankitalia lo scorso anno, dopo un'ispezione, avrebbe chiesto agli azionisti di Agos Ducato di effettuare un aumento di capitale, con iniezione di nuove risorse per almeno 380 milioni. Agos Ducato, nell'ultimo esercizio, è costato una perdita di oltre 500 milioni di euro agli azionisti Banco Popolare e Credit Agricole.