Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’austriaca Mayr Melnhof Packaging punta su Isem

Spunta la multinazionale Mayr Melnhof Packaging per il gruppo italiano Isem, azienda di Vigevano attiva nel packaging per prodotti di lusso come champagne, profumi e cosmetica. Le offerte per Isem sono arrivate negli scorsi giorni e il gruppo industriale di Vienna potrebbe battere la concorrenza dei private equity in gara, Peninsula Capital e Waterland, che sull’operazione è posizionato tramite la società tedesca Leupold. Infine in campo è sceso anche il gruppo tedesco Verpack.

I soci di Isem, nei mesi scorsi, hanno infatti avviato un processo di vendita coadiuvati dall’advisor finanziario Lincoln International. Advisor per la due diligence è invece stata nominata Deloitte. Il valore del deal dovrebbe essere, secondo i rumors, sugli 85 milioni di euro, sulla base di un Ebitda di 9,5 milioni. Attuali azionisti sono alcuni ex-banker di Banca Arner, tra cui Francesco Pintucci che è l’amministratore delegato di Isem insieme ad alcune famiglie socie storiche dell’azienda di Vigevano, come Bramucci e Stangalino.