Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
carlyle

Carlyle e gli altri soci chiamano Citi per vendere Comdata: maxi-fusione con Konecta?

Il colosso degli investimenti americano Carlyle e gli altri soci studiano la cessione del gruppo Comdata, leader mondiale nella fornitura di servizi di Customer Management. E, secondo fonti finanziarie, la direzione potrebbe essere una mega-fusione continentale con la spagnola Konecta.

L’anticipazione e tutti i dettagli sul Sole 24 Ore di oggi. Secondo indiscrezioni, il colosso statunitense del private equity, assieme agli altri azionisti del gruppo, avrebbe infatti avviato le discussioni su una futura vendita della controllata, che potrebbe entrare nel vivo a partire dal 2022. Un mandato, secondo i rumors, sarebbe così stato affidato alla banca d’affari Usa Citi. L’operazione sarebbe stata decisa all’atto della ristrutturazione del debito di Comdata prima dell’estate, sulla base di un accordo tra i soci: Carlyle, il management e i finanziatori, in buona parte banche, titolari di strumenti partecipativi e di fatto i primi che dovranno essere rimborsati con i soldi dell’incasso.