Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dea Capital e Vsl Club rilevano Zephyr Trading

Rilevante operazione di acquisizione nel settore dei motori e ricambi per lo shipping. Sotto i riflettori c’è infatti il riassetto azionario del gruppo Zephyr Trading, azienda di La Spezia tra i leader italiani, soprattutto nei ricambi per motori di grandi navi mercantili e di centrali elettriche non agricole.

A rilevare il controllo di Zephyr Trading, realtà con una presenza anche all’estero (soprattutto in Spagna) e con un fatturato attorno ai 50 milioni di euro, è Dea Capital Alternative Fund (Sgr guidata da Gianandrea Perco) tramite il fondo Sviluppo Sostenibile. Restano in minoranza i vecchi soci (intorno al 30%) con l’amministratore delegato Paolo Castagnet che resterà capoazienda. In minoranza entrerà nell’operazione anche Shipping and Logistics-VSL Club, gruppo attivo nel settore dello shipping e della logistica guidato dall’amministratore delegato Fabrizio Vettosi. L’obiettivo è l’ulteriore sviluppo, in Italia e all’estero, del gruppo ligure.