Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Suning-Inter, Bain Capital Credit chiama Lazard e Mediobanca

Settimane cruciali per il finanziamento da 250-270 milioni di euro, che il gruppo cinese Suning sta negoziando a favore dell’Inter. Secondo indiscrezioni, le trattative starebbero continuando in questi giorni. Restano due investitori a dialogare con Suning in modo da strutturare il maxi-prestito: Bain Capital Credit ed Oaktree.

La struttura di Bain Capital Credit prevederebbe un prestito più elevato (attorno a 270 milioni), mentre quella prevista da Oaktree punterebbe a un finanziamento di più ridotte dimensioni. Proprio Bain Capital Credit, secondo le indiscrezioni, avrebbe deciso di affidare un doppio incarico ai consulenti di Lazard e di Mediobanca, per valutare alcuni aspetti tecnici della struttura. Sul fronte Oaktree, c’è invece da dire che l’investitore californiano è anche tra i maggiori sottoscrittori del bond Inter con scadenza 2022 e quindi la sua proposta avrebbe un perimetro allargato anche al rifinanziamento del bond.