Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
lega-serie-a

Diritti tv, giorni decisivi per l’accordo tra club e private equity: come verranno suddivisi 1,7 miliardi

Giorni decisivi per la firma del termsheet tra i private equity (la cordata Cvc, Advent e Fsi) e la Lega Serie A, che rappresenta i venti club della massima serie italiana. L’accordo dovrebbe essere firmato entro fine gennaio e questa potrebbe essere la settimana decisiva. Dopo gli incontri degli scorsi giorni, i comitati tecnici sono al lavoro per definire gli ultimi aspetti dell’accordo. In Lega, tra i club, starebbe circolando anche un documento Excel con la possibile suddivisione degli introiti per la cessione del 10% della media company dove confluiranno i diritti tv delle partite del campionato: in tutto 1,7 miliardi. La suddivisione dovrebbe essere fatta in base ai parametri della Legge Melandri e i club maggiori (come ad esempio Milan, Inter e Juventus) dovrebbero avere una fetta di circa 100 milioni di euro. Questa somma dovrebbe venire pagata in rate (circa 3-5 anni) dai private equity. Possibile anche che i club, in base comunque alla posizione debitoria, possano chiedere alle banche un anticipo sulle somme future ottenibili grazie all’accordo con i private equity.