Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Buzzi (con advisor Unicredit) festeggia la conversione delle risparmio

Buzzi in evidenza a Piazza Affari, festeggiando l’annuncio della conversione delle azioni di risparmio in ordinarie. Il consiglio di amministrazione della società, a sorpresa, ha annunciato la conversione delle risparmio in ordinarie, proponendo un concambio di 0,67 azioni ordinarie per ogni azione di risparmio. In caso di successo della conversione, sarà distribuito un dividendo straordinario di 0,75 per ogni azione ordinaria esistente e di nuova emissione risultante dalla conversione. Agli investitori che decideranno di non aderire alla proposta verrà offerto un prezzo di recesso fissato a 10,778 euro, inferiore ai valori di Borsa. Il Cda della società è stato affiancato da Unicredit come consulente dell’operazione.

La conversione sarà efficace a condizione che l’assemblea straordinaria degli azionisti di risparmio, convocata per il 19 novembre in un’unica convocazione, approvi l’operazione e che l’esborso per il recesso non ecceda i 25 milioni di euro, pari al 5,7% del totale delle risparmio. Rispetto ai prezzi di chiusura di venerdì scorso, il premio implicito al concambio è del 19,5% per gli azionisti di risparmio.In assenza di recessi, l`effetto diluitivo sui diritti di voto degli azionisti ordinari sarà del 14,15% con la holding della famiglia Buzzi, la Fimedi, che manterrà il controllo con una presa del 50,8% sul capitale.

Equita ha espresso un giudizio positivo sulla decisone di convertire le azioni di risparmio, sulla falsariga di quanto annunciato nelle scorse settimane anche da Danieli. «Valutiamo favorevolmente l’operazione in quanto semplifica la struttura del capitale, permette di aumentare la liquidità sul titolo, aumenta il peso del titolo sugli indici, prevede un dividendo straordinario per tutti gli azionisti con la struttura finanziaria di Buzzi che rimane estremamente solida anche post pagamento», hanno commentato. Equita ha anche alzato la valutazione del target di prezzo del 3%. Nel dettaglio gli esperti hanno raccomandato un ‘Buy’ sulle Buzzi e indicato un target di prezzo per le ordinarie a 24,5 euro, per le risparmio a 16,4 euro.