Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
unknown-6

Titolo As Roma sulle montagne russe: va in stallo la trattativa Pallotta-Friedkin

L’operazione di acquisizione della As Roma da parte del texano Dan Friedkin va in stallo. Colpa dell’emergenza sanitaria e degli scossoni che hanno colpito la quotazione della As Roma nelle ultime settimane: prima impennate a due cifre, sulla scia di notizie non veritiere sulla chiusura imminente dell’accordo, e poi crolli a due cifre nella settimana nera delle Borse. Tanto che la Consob avrebbe acceso un faro sul titolo.

In realtà la due diligence da parte degli advisor di Friedkin si sta prolungando oltre le attese, anche per l’impossibilità di concludere le analisi finanziarie per le difficoltà collegate all’emergenza coronavirus in Italia. Gli advisor Goldman Sachs e Jp Morgan stanno continuando a trattare ma in modo comprensibilmente più complesso. Difficile che l’operazione di passaggio societario possa comunque terminare prima dei primi di aprile, quando è stata fissata dal Governo italiano la possibile fine delle limitazioni dovute al coronavirus. Uno dei temi sul tavolo è anche quello collegato al blocco delle partite della Serie A e dei dubbi riguardanti la possibilità di effettuare le partite di coppa, visto che la As Roma è impegnata in Europa League. Eventi che andranno valutati attentamente in termini di impatto sul bilancio della società giallorossa. Al pari del dossier stadio, che in questa fase è stato momentaneamente accantonato dal Comune di Roma per seguire problemi più urgenti come l’emergenza sanitaria.