Bolloré in stato di fermo per corruzione. I guai africani e il tentativo di imbavagliare la stampa

Il finanziere francese Vincent Bollorè è in stato di fermo per la corruzione di funzionari pubblici stranieri in una vicenda legata a concessioni portuali in Togo e Guinea. E' scoppiata in modo dirompente...

  Post Precedente
Post Successivo