Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Carlyle valuta la cessione dei contact center Comdata

Ancora shopping in vista per l’italiana Comdata, tra i leader europei dei contact center, di proprietà del fondo americano Carlyle. L’acquisizione, secondo i rumors, sarebbe prossima e il target sarebbe in un altro Paese europeo dopo quelle effettuate già in Francia, Spagna e Turchia.
L’operazione di shopping potrebbe segnare un’ulteriore crescita dimensionale per l’azienda, divenuta ormai una vera e propria multinazionale: tanto che, stando alle indiscrezioni, Comdata (con un fatturato proiettato al miliardo) potrebbe essere ceduta da Carlyle nella seconda parte dell’anno. Così il gruppo finanziario americano, guidato in Italia da Marco De Benedetti, starebbe iniziando a valutare la valorizzazione della partecipazione, viste anche le numerose sollecitazioni arrivate da possibili acquirenti e i dossier presentati da diverse banche d’affari. Tra le ipotesi presentate ci sarebbe stata anche quella di un’Ipo. Al momento Carlyle non avrebbe comunque ancora conferito un incarico ufficiale, anche se Mergermarket riporta che in pole position sarebbe Mediobanca.
Il fondo Usa è entrato in Comdata nel 2016: ora detiene l’80% della società. L’altro 20% è in mano ad altri azionisti e ai manager.

  • Tommaso |

    Da quello che leggo, si parla di una presunta chiusura di #Comdata in #Italia. Ciò causerà disoccupazione su disoccupazione

  Post Precedente
Post Successivo