Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ceres compra Lemonsoda per 80 milioni e batte San Bendetto e Rauch

Oransoda e Lemonsoda passano a Royal Unibrew, gruppo danese famoso per la birra Ceres. E il prezzo sbaraglia i concorrenti: 80 milioni di euro per il venditore Campari. Royal Unibrew avrebbe battuto il gruppo San Benedetto della famiglia Zoppas ma anche il gruppo austriaco attivo nei soft drinks Rauch. I concorrenti avrebbero infatti offerto molto meno di 80 milioni. Si tratta di una piccola cessione per Campari: oltre a Lemonsoda, Oransoda sono stati ceduti Pelmosoda, Mojito Soda e Crodo. Tuttavia gli analisti di Mediobanca spiegano che, malgrado ciò, gli 80 milioni potranno accelerare il processo di riduzione del debito. I soft drinks avevano un effetto lieve sul bilancio del gruppo Campari: circa il 2% del fatturato, ovvero 35 milioni, con una redditività sotto la media della società.