Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
unknown-1

In vendita le attività di Generali in Portogallo: in corsa Caravela, Liberty e Allianz

Generali Portugal sarà inclusa nel programma di cessioni della casa madre di Trieste e il processo di vendita delle attività portoghesi avrà inizio dopo il mese di settembre. Lo riporta la testata locale Jornal Economico, precisando che nel novembre scorso è stato annunciato che Generali sarebbe uscita da più di una dozzina di mercati più maturi dove è oggi presente e al momento il Portogallo non è stato incluso nell’elenco dei disinvestimenti. Ma secondo il quotidiano economico portoghese, la compagnia assicurativa in Portogallo è oggetto di manifestazioni di interesse. Il giornale scrive che finora la compagnia ha ricevuto “proposte non richieste”, ma entro la fine di ottobre dovrebbe essere avviato un processo di vendita formale. Cioè una banca d’investimento avrà il mandato, gli investitori saranno contattati e gli accordi di riservatezza firmati per accedere ai conti. Secondo alcune fonti gli interessati sarebbero Caravela, Liberty, mentre Fidelidade (Fosun) è fuori dalla gara, scrive il News Economico. Il gruppo Zurich, secondo fonti vicine alla situazione, non sarebbe interessato.
Allianz è una delle società che potrebbe essere della partita, come ha ammesso il presidente Teresa Brantuas in un’intervista a Jornal Econômico. “Quello che può portare Allianz ad acquistare una società in Portogallo è il fatto che vuole crescere e perché il gruppo Allianz continua a voler investire in Portogallo. Il nostro obiettivo è quello di espanderci” ha dichiarato Brantuas. Dal quartier generale di Trieste filtra solo un “no comment” alle indiscrezioni riportate dalla stampa locale.