Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Insegne del gruppo Mediaset a Cologno Monzese. Gli utenti di Mediaset Premium a marzo sono cresciuti a 4,18 milioni in totale, contro i 3,88 milioni di fine 2010 e i 3,73 milioni di fine 2009. Si tratta dei dati che i vertici del gruppo televisivo hanno utilizzando per la presentazione dei dati 2010 agli analisti finanziari. In particolare gli utenti Mediaset Premium sono 1,9 milioni in abbonamento e 2,3 milioni con tessere prepagate. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Entrano in campo i legali di Cleary Gottlieb per la contesa Mediaset-Vivendi su Premium

È ormai in mano agli avvocati il botta e risposta fra Vivendi e Mediaset sulla vicenda Premium. Secondo le ultime indiscrezioni i legali di Cleary Gottlieb sarebbero stati incaricati proprio da Vivendi di studiare la risposta alle cause legali intentate da Mediaset e dalla holding Fininvest affinché il gruppo francese mantenga gli impegni presi sulla piattaforma digitale: la contesa tra la famiglia Berlusconi e Bolloré supera in questo momento i 2 miliardi di valore di richiesta danni. A seguire il dossier sarebbe, secondo i rumors, l’avvocato Giuseppe Scassellati, professionista di Cleary Gottlieb e avvocato di fiducia del colosso transalpino visto che lo assiste da anni nelle vicende di Canal Plus. Sul fronte Mediaset lavorano invece i legali di Chiomenti e Vincenzo Mariconda. La risposta di Vivendi dovrà arrivare almeno venti giorni prima dell’udienza, prevista in febbraio al Tribunale di Milano.
Così se a prima vista nella contesa legale non sembra esserci spazio per accordi , c’è però da dire che la diplomazia sembra all’opera silenziosamente per arrivare a una soluzione condivisa prima di febbraio. Una mano potrebbe darla Tarak Ben Ammar, l’imprenditore franco-tunisino vicino sia a Mediaset sia a Vivendi.