Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fondo Atlante: ricapitalizzandolo per 5 miliardi, potrebbe acquistare 75 miliardi di sofferenze dalle banche

Il premier Matteo Renzi (nella foto) ha detto che il fondo Atlante ha dato risposte importanti per il settore bancario ed è nelle condizioni di essere ricapitalizzato. Ma quale potrebbe essere l’impatto di Atlante sul mercato italiano dei non performing loan se davvero ci sarà una ricapitalizzazione di 4-5 miliardi di euro? Al momento Atlante, dopo aver sottoscritto gli aumenti di capitale di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, ha a disposizione circa 1,6 miliardi di risorse per acquistare Npl. In base ai calcoli degli analisti di Equita, ipotizzando 5 miliardi di ulteriori apporti da parte di Cdp (che ha già investito 500 milioni) e di altri investitori (i fondi pensione con la garanzia dello Stato?), un prezzo di acquisto degli Npl di 30 cents e una leva di 3 volte, Altante potrebbe acquistare fino a 75 miliardi di sofferenze pari al 48% del totale di mercato.