Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’aumento del Banco Popolare fa il tutto esaurito: il ruolo della clientela retail

L’aumento di capitale del Banco Popolare da 1 miliardo fa il quasi tutto esaurito e si chiude con sottoscrizioni intorno al 99,5% dell’offerta. Per la banca guidata da Pier Francesco Saviotti (nella foto) avrebbe avuto un ruolo importante sia la clientela retail della banca (con una quota che si potrebbe assestare sul 20%), sia investitori istituzionali italiani ed esteri. E’ quanto ha appreso l’Ansa da fonti finanziarie. La restante parte dell’operazione, come previsto, sarà garantita dalle due banche del consorzio, vale a dire Mediobanca e Merrill Lynch. Obiettivo dell’operazione è quello di aumentare le coperture a fronte dei crediti deteriorati,in vista della fusione con la Popolare di Milano. L’aumento, chiesto dalla Bce, è una delle condizioni poste dall’Autorità di vigilanza per consentire il matrimonio con la banca milanese guidata da Giuseppe Castagna. Il via libera definitivo è atteso in autunno dalla rispettive assemblee dei soci. Da notare che nello stesso periodo si sta svolgendo l’aumento di capitale di Veneto Banca, che tuttavia ha conosciuto sorte ben peggiore, visto che sarà interamente sottoscritto (al pari di quello della Pop Vicenza) dal fondo Atlante.