Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Clessidra, riassetto manageriale in vista. Dentro Alonzo, verso l’uscita Trapani e Bottinelli

Primo consiglio di amministrazione di Clessidra, dopo l’accordo trovato tra gli eredi del fondatore Claudio Sposito, scomparso nel gennaio scorso, e la Italmobiliare della famiglia Pesenti. Quest’ultima acquisirà infatti il pieno controllo della Sgr, una delle maggiori in Italia nel settore del private equity.
In particolare, secondo le indiscrezioni, sarebbe stato cooptato il commercialista Piero Alonzo come vicepresidente per assicurare l’interim. Lo stesso Alonzo, che assumerà anche alcune deleghe gestionali, sarebbe stato indicato da Manuela Del Castillo, moglie di Sposito, con il pieno favore dei nuovi azionisti di Italmobiliare. Secondo i rumors potrebbero dunque uscire dal gruppo, oltre al presidente Francesco Trapani, anche l’amministratore delegato Maurizio Bottinelli.