Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La cordata Evergrande vuole il Milan. In campo gli avvocati di Chiomenti (per Fininvest) e Ripa di Meana (per i cinesi)

La cordata cinese dell’americano Sal Galatioto cerca di conquistare il Milan. E’ arrivato il comunicato ufficiale di Fininvest che, dopo un Cda straordinario, ha concesso un periodo di esclusiva di 45 giorni per la vendita del club rossonero al consorzio asiatico. Sul piatto c’è una cifra che si attesterebbe sui 500 (esclusi i debiti) per il 70% del club. Si parla quindi di circa 750 milioni con i debiti. Il periodo di esclusiva è inoltre stato definito in modo da risultare compatibile con la complessità delle tematiche da discutere, le esigenze della società e gli appuntamenti previsti dal calendario delle attività calcistiche. Per quanto riguarda i compratori sarebbero tre-quattro soggetti alleati. Uno è Evergrande, la conglomerata cinese tra i cui soci c’è Jack Ma. Ora spetterà agli avvocati definire il tutto: da una parte i legali di Chiomenti e dall’altra lo studio romano Ripa di Meana.