Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Grandi Stazioni, l’ex Ad Battaggia tenta il ritorno con la super offerta Db-Poste Vita

L’ex amministratore delegato di Grandi Stazioni potrebbe tornare alla guida di Grandi Stazioni. Se andrà in porto l’offerta di Deutsche Bank, tramite il suo fondo infrastrutturale, di Poste Vita e del fondo pensione danese Arbejdsmarkedets Tillægspension, il consorzio che ha presentato finora la proposta non vincolante più elevata a quota 805 milioni di euro, l’ipotesi allo studio potrebbe essere quella del ritorno di Fabio Battaggia alla guida della società da lui guidata fino a qualche anno fa, quando c’era Mauro Moretti al comando delle Ferrovie dello Stato, a propria volta controllante di Grandi Stazioni. Poi come è noto Battaggia ha lasciato il suo incarico per approdare al fondo infrastrutturale di Deutsche Bank. Ora il suo possibile ritorno è sotto i riflettori, nel caso vinca la sua cordata, anche se non sono da escludere le chance di altri competitor del consorzio Db-Poste Vita-Arbejdsmarkedets Tillægspension: cioè il fondo internazionale Lone Star e il gruppo transalpino Altarea.