Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Vigilantes Axitea, i commissari danno il via libera al salvataggio

Buone notizie per Axitea, uno dei leader italiani nei servizi di sicurezza e vigilanza e al momento in concordato preventivo, in previsione dell’adunanza dei creditori fissata per il prossimo 14 marzo. I commissari giudiziali (Piero Canevelli, Danilo Cannella, Vincenzo Tartaro) hanno infatti espresso parere positivo sulla proposta di ristrutturazione del debito e di piano industriale proposto dalla società guidata dall’AD, Marco Bavazzano, che in poco più di 15 mesi è riuscito a rimettere in rotta la società. “È opinione dei Commissari che la proposta di concordato appaia oggi, sulla base di un giudizio prognostico formulato ex ante, economicamente fattibile” si legge nella relazione presentata ai creditori e al Tribunale di Milano lo scorso fine settimana. “A fronte di un fabbisogno finanziario concordatario di cassa per complessivi circa 40,8 milioni di euro, la procedura oggi pare in grado di assicurare disponibilità finanziarie finali sino all’importo massimo di 43,2 milioni, con un possibile “cuscinetto” di liquidità per 2,4 milioni disponibili per far fronte ad un deficit nelle fonti che potesse, in ipotesi, crearsi a fronte di andamenti economici in via di peggioramento” aggiungono i tre commissari. Spetta ora ai creditori ed in particolare agli istituti bancari (BPM, Unicredit, MPS, GE Capital) accettare o meno la proposta che appare comunque la migliore soluzione possibile, sia perché Axitea ha ripreso a generare cassa e interrotto la fase discendente e poi perché “l’ipotesi fallimentare non consentirebbe in alcun caso di ripartire somme apprezzabili in favore dei creditori”.

  • Carlo Festa |

    Gentile lettore, cerco di farLe sapere qualcosa. saluti Carlo Festa

  • STEFANO |

    Buongiorno sono in mobilità da novembre 2015 sono in attesa per riscuotere il tfr 13a 14a mensilità per via del concordato…..avrei desiderio di avere notizie concrete in merito…grazie

  Post Precedente
Post Successivo